apr 102014
 

Leggere scrivere e far di conto è un blog collettivo sponsorizzato dall’Associazione per l’informatica umanistica e la cultura digitale al fine di promuovere un dibattito su questi temi sia dentro che fuori dell’Associazione ed evitare la dispersione in una rete talmente vasta da far rischiare l’invisibilità anche a interventi molto interessanti. La visibilità che vorremmo ottenere riguarda anche un ambito più vasto, internazionale, in un settore disciplinare notoriamente dominato dal mondo accademico anglosassone. A questo scopo cercheremo di fare da ponte tra l’informatica umanistica italiana e le altre realtà che si stanno sempre più affermando a livello internazionale, attivando canali di comunicazione e di scambio bidirezionali. Da un lato cercheremo di tradurre in inglese (lingua franca dell’accademia) e, possibilmente, in altre lingue quelli che ci sembrano gli interventi italiani più significativi, dall’altro tradurremo in italiano interventi e articoli particolarmente rilevanti per le digital humanities.

Il blog è ospitato sulla piattaforma Hypotheses

La redazione del blog
  • Giorgio Guzzetta
  • Anna Maria Tammaro
  • Serge Noiret
  • Enrica Salvatori
  • Anna Maria Caprarelli
apr 102014
 

Terzo convegno annuale dell’AIUCD La metodologia della ricerca umanistica nell’ecosistema digitale  Scuola di Lettere e Beni Culturali Università degli studi di Bologna Via Zamboni 38 — 40126 Bologna 18-19 Settembre 2014 Invito all’invio di contributi   Il terzo convegno annuale della Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale – AIUCD 2014 – è dedicato al ruolo delle Digital Humanitiesnella ricerca delle discipline umanistiche. L’informatica ha sollecitato una ridefinizione dei processi teorici e metodologici nelle scienze umane, contribuendo anche ad una ri-concettualizzazione dei saperi delle discipline tradizionali. Arte, archeologia, filologia, filosofia, linguistica, scienze del libro e del documento, storia, ma anche [...]

mar 132014
 

I consigli direttivi delle due associazioni AIUCD e EADH sono lieti di annunciare che l’AIUCD (Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale) è ora ufficialmente un’organizzazione associata alla European Association for Digital Humanities (EADH) ed è con ciò rappresentata nella Alliance of Digital Humanities Organizations (ADHO). I soci dell’AIUCD sono automaticamente anche soci dell’EADH e da ora godono, senza alcuna eccezione, dei medesimi diritti e dei medesimi vantaggi, quali gli sconti per l’iscrizione ai congressi, la possibilità di concorrere all’assegnazione di borse di studio, e così via. Il modulo per la domanda di iscrizione all’AIUCD è disponibile sul sito [...]

feb 132014
 

Appel à contribution pour le colloque international SUSLLF 2014, “La Francesistica italiana à l’ère du numérique”, organisé par la SUSLLF, l’Université de Gênes et l’Institut français d’Italie, qui se déroulera à Gênes les 18 et 19 septembre prochains. Annonce Les études françaises en Italie, comme dans de nombreux autres pays du monde, connaissent aujourd’hui une forme de désaffection de la part des étudiants, alors même que ceux qui choisissent de s’y dédier font montre d’une vitalité qui pourrait, mieux connue et mieux valorisée, susciter des vocations parmi les plus jeunes. Comment assurer aux chercheurs italiens davantage de reconnaissance ? Où chercher [...]

gen 032014
 

The W3C Office in Italy is organizing the Linked Open Data (LOD) event that will be held in Rome on 20th, 21st February 2014. The “LOD2014” event is centred around a keynote presentations from Phil Archer, a key W3C team member for the Semantic Web and LOD effort. The event will be an opportunity to learn about the latest developments in LOD and related technologies, and on the current thinking about Next Web Technologies. The event will give you the opportunity to know what is going on in the “LOD world”. In these two days we would also want to [...]

gen 032014
 

Dopo anni di preparazione il Vercelli Book Digitale è online! Per il momento si tratta di una versione beta, mancante di alcune caratteristiche che saranno presenti nella versione finale. Al momento sono consultabili solo due testi, il Sogno della Croce e l’Omelia 23: ci proponiamo di migliorare il software e l’interfaccia utente attuale sulla base dei commenti e suggerimenti che riceveremo, dopo di che una nuova versione del software sarà distribuita nel 2014 e progressivamente, dopo una revisione finale, tutti i testi del manoscritto saranno pubblicati online. Il post con l’annuncio completo è disponibile qui: http://vbd.humnet.unipi.it/?p=2047. Il Vercelli Book Digitale [...]

dic 202013
 

Scadono il 7 gennaio i termini per le domande di iscrizione alla 6° edizione del Master in Edizione digitale (ufficialmente: Informatica del testo-Edizione elettronica) organizzato dalla sede di Arezzo dell’Università di Siena.     Obiettivo formativo è la preparazione di figure professionali in grado di partecipare attivamente ai processi di produzione di libri e periodici elettronici (e-book, e-journal), di redazione digitale dei quotidiani, di archiviazione elettronica e di digitalizzazione libraria nelle biblioteche, oltre che di analisi informatica del testo ai fini della ricerca filologica e delle indagini di mercato.  Si tratta di un anno di attività che comprende 6 mesi di lezioni ad Arezzo [...]

set 192013
 

The Sapienza Università di Roma with its DigiLab Centro interdipartimentale di ricerca e servizi in cooperation with the AIUCD – Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale and the International Programme Committe welcome you to the 2013 International Conference and Members’ Meeting of the Text Encoding Initiative. This year’s theme is: The Linked TEI: Text Encoding in the Web. The programme includes keynote lectures by Allen Renear (professor and interim Dean at GSLIS) and Marie-Luce Demonet (professor of French Renaissance literature and director of the Maison des Sciences de l’Homme Val de Loire), parallel sessions of papers, the annual TEI business meeting, a [...]