L’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale intende promuovere e diffondere la riflessione metodologica e teorica, la collaborazione scientifica e lo sviluppo di pratiche, risorse e strumenti condivisi nel campo dell’informatica umanistica e nell’uso delle applicazioni digitali in tutte le aree delle scienze umane, nonché promuovere inoltre la riflessione sui fondamenti umanistici delle metodologie informatiche e nel campo delle culture di rete.

Apr 102017
 

Scuola Estiva “Strumenti digitali per umanisti”

Pisa, 12-16 Giugno 2017

AIUCD (Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale) in collaborazione con il Laboratorio di Cultura Digitale (LABCD) e il Corso di Laurea in Informatica Umanistica dell’Università di Pisa, e con l’Istituto di Linguistica Computazionale del CNR (CNR-ILC) organizza una Scuola Estiva su “Strumenti digitali per umanisti”, che si terrà a Pisa dal 12 al 16 Giugno 2017.

La Scuola è rivolta a tutti coloro interessati ad acquisire una conoscenza di base su alcuni degli strumenti informatici che oggi sono a disposizione dei ricercatori in vari campi dell’Umanistica. Sono previste numerose esercitazioni pratiche, e si consiglia ai partecipanti di portare il proprio PC. Non sono previsti particolari prerequisiti, salvo una certa familiarità’ nell’uso dei calcolatori e (ovviamente) un interesse per le discipline umanistiche. A richiesta, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per la partecipazione alla Scuola è necessario iscriversi in anticipo. Il numero di posti è limitato, e si suggerisce agli interessati di iscriversi al più presto, in quanto le iscrizioni verranno accettate fino all’esaurimento dei posti. Per i soci AIUCD la partecipazione alla Scuola è gratuita, e la partecipazione verrà confermata (salvo disponibilità’ di posti) al momento dell’iscrizione.

Per chi non è socio AIUCD, l’iscrizione alla Scuola verrà tenuta in sospeso per 5 giorni, in attesa dell’associazione a AIUCD, come socio personale ordinario. Trascorso tale termine senza che l’associazione sia stata finalizzata, l’iscrizione verrà cancellata. La quota di associazione a AIUCD è di 50 Euro, che vale per l’anno solare in corso e dà diritto a tutti i benefici previsti.

Per una descrizione dettagliata dei contenuti e per il modulo di iscrizione vai al sito Web della Scuola.

PROGRAMMA

Lunedì 12 Giugno – Introduzione

Introduzione alla Scuola Estiva
Enrica Salvatori (Università’ di Pisa)
Calcolatori, Internet e il Web – Panoramica delle nozioni di base
Vittore Casarosa (ISTI-CNR e Università di Pisa)
Introduzione al web semantico
Carlo Meghini (ISTI-CNR) e Angelica Lo Duca (IIT-CNR)
Valutazione della complessità linguistica a sostegno dell’attività didattica
Giulia Venturi (ILC-CNR)

Martedì 13 Giugno – Filologia digitale

 Metodi e strumenti della Filologia Digitale
Roberto Rosselli Del Turco (Università di Torino e Università di Pisa)
L’edizione elettronica di epistolari
Elena Spadini (DiXiT – Huygens ING e Università di Roma La Sapienza)
Leggere o Non leggere: è questo il problema?
Giorgio Guzzetta (University College Cork)
Annotazioni collaborative di testi storici
Angelo Del Grosso (ILC-CNR) e Matteo Abrate (IIT-CNR)

 Mercoledi’ 14 Giugno – Storia Digitale

 Natural Language Processing per la Storia
Rachele Sprugnoli (FBK – Fondazione Bruno Kessler)
Storia pubblica digitale
Enrica Salvatori (Università’ di Pisa)
Pranzo sociale
Nel pomeriggio visita alla Certosa di Calci e Museo di Storia Naturale

Giovedi’ 15 Giugno – Pubblicare e conservare a lungo termine

 Mappe e dintorni: esploriamo la cartografia digitale
Augusto Ciuffoletti (Universita’ di Pisa)
Dal giornalista digitale al content manager
Nicoletta Salvatori (Universita’ di Pisa)
Digitalizzazione di artefatti documentali: preparazione del processo e post-processing degli oggetti digitali.
Nicola Barbuti (Università di Bari)
Requisiti informativi e professionali per la gestione e conservazione a lungo termine di risorse digitali
Pierluigi Feliciati (Universita’ di Macerata)

Venerdì 16 Giugno – Web semantico e ontologie

 Correzione collaborativa di risorse digitali acquisite tramite OCR
Federico Boschetti (ILC-CNR)
Ontologie nel campo delle Digital Humanities
Maurizio Lana (Universita’ del Piemonte Orientale) e Timothy Tambassi (Università di Bucarest)
Pranzo sociale

Conclusioni e fine della Scuola

Luminaria di San Ranieri e fuochi artificiali (facoltativo)

Per chi non è Pisano, vale la pena di ricordare che il 17 Giugno è la festa del Santo Patrono di Pisa (San Ranieri) e la sera precedente (Venerdì 16 Giugno) ha luogo la tradizionale Luminaria di San Ranieri, con circa 100 mila lumini ad olio accesi sui Lungarni e fuochi artificiali a conclusione della serata. Se possibile, conviene organizzarsi per restare a Pisa anche il Venerdì sera.

Laboratorio di Umanesimo Digitale – Università di Macerata

L’Università di Macerata organizza, con il patrocinio della Rete “DiCultHer” (Digital Cultural Heritage) e dell’AIUCD (Associazione Informatica umanistica e Cultura digitale), la prima edizione del Laboratorio di Umanesimo Digitale – LUD (Digital Humanities), un percorso formativo dedicato ad alcuni ambiti-chiave in cui gli studi umanistici stanno incontrando le molteplici dimensioni del digitale. Scopo del Laboratorio è quello di familiarizzare gli studenti con le aree in cui il digitale e gli studi umanistici si incontrano, influenzandosi reciprocamente e aprendo nuove prospettive di ricerca e di attività, anche professionale, garantendo la padronanza degli strumenti teorici e metodologici relativi al trattamento informatico dei testi, all’impostazione […]

Scuola Estiva in Filologia Digitale e Digital Humanities, Grenoble (26 giugno-1 luglio 2017)

L’università Grenoble-Alpes in collaborazione con la Maison des Sciences de l’Homme Alpes et la sponsorizzazione dell’ITN DiXiT organizza una scuola estiva in Filologia Digitale e Digital Humanities dal 26 giugno al 1 luglio. La scuola estiva si rivolge a dottorandi, ricercatori e a tutti colori che intendono imparare che cosa sono le Digital Humanities facendole. Non ci sono prerequisiti e l’insegnamento non presuppone alcuna conoscenza pregressa. I corsi offerti includono: HTML e CSS XML TEI e EPIDOC RDF XSLT NLP, tree-banking e lemmatizzazione per Greco e Latino GIS I partecipanti seguiranno dei corsi comuni per i primi due giorni e […]

ADHO Statement on International Conference Travel

La Chair della Steering Committee dell’ADHO ha pubblicato il seguente comunicato relativo alle conseguenze delle recenti decisioni dell’esecutivo USA in relazione alla libertà di corcolazione. AIUCD ne condivide e fa proprio il contenuto. “ADHO is sharply aware of the uncertain political situation in the US, especially in relation to the travel restrictions that were announced, and of the impact this may have on DH in general and all DH conferences to come. DH is a global community, and diversity and inclusivity belong to ADHO’s core professional values. Travel restrictions would greatly harm our community. ADHO shares the concerns of all those affected […]

AIUCD 2017 Conference & 3rd EADH Day (24-28 January 2017)

AIUCD2017 is over, and we have now only one word to say: THANKS!! Il telescopio inverso: big data e distant reading nelle discipline umanistiche Roma, 26-28 January 2017 3rd EADH Day Roma, 25 January 2017 The Associazione per l’Informatica Umanistica e le Culture Digitali (AIUCD) has held the sixth edition of its annual conference. The AIUCD 2017 Conference from January 26th to 28th in Rome, Italy, organized by DigiLab (Sapienza University), in collaboration with the DiXiT Marie Curie network (Digital Scholarly Editions Initial Training). The main Conference has been preceded by two Dixit events: The DiXiT workshop “The educational and […]

Conferenza AIUCD 2016, Venezia 7-9 Settembre 2016: registrazioni aperte

Le registrazioni alla conferenza annuale AIUCD 2016, Venezia 7-9 settembre sono aperte. AIUCD 2016 è dedicato alla rappresentazione e allo studio del testo sotto vari punti di vista (risorse, analisi, infrastrutture di pubblicazione), con lo scopo di far dialogare intorno al testo filologi, storici, umanisti digitali, linguisti computazionali, logici, informatici e ingegneri informatici. Il modulo per l’iscrizione e il pagamento delle quote di registrazione è disponibile su http://www.umanisticadigitale.it/iscrizione-al-convegno-aiucd-2016/   Ulteriori informazioni sulla conferenza sono disponibili su www.aiucd2016.unive.it. Il Comitato di programma Il Direttivo AIUCD

Quinto convegno annuale dell’AIUCD

7-9 settembre 2016 Aula Magna S. Trentin, Ca’ Dolfin, Dorsoduro 3825/e – 30123 Venezia Call for papers and posters Il convegno AIUCD 2016 è dedicato alla rappresentazione e allo studio del testo sotto vari punti di vista (risorse, analisi, infrastrutture di pubblicazione), con lo scopo di far dialogare intorno al testo filologi, storici, umanisti digitali, linguisti computazionali, logici, informatici e ingegneri informatici. Da un lato le Digital Humanities, oltre alla creazione e al mantenimento di risorse (digitalizzazione, annotazione, etc.), devono prendere in considerazione il modo in cui tali risorse saranno usate. Dall’altro lato la linguistica computazionale, oltre allo sviluppo di […]

Appello per il riconoscimento accademico delle competenze e delle attività di ricerca umanistico-digitali

L’Associazione per l’Informatica Umanistica e la Cultura Digitale (AIUCD) è nata nel 2011 con l’obiettivo di diventare il luogo in cui ricercatori e studiosi provenienti da settori, tradizioni e metodologie umanistiche diverse, ma accomunati dall’interesse per i metodi e gli strumenti di ricerca digitali, potessero ri-conoscersi, cooperare e rappresentarsi. È ormai evidente come le attività di ricerca basate su tali metodi e strumenti digitali abbiano assunto una grande rilevanza in quasi tutti i settori delle scienze umane. Ne è testimonianza la presenza pervasiva di attività che rientrano nel dominio delle Digital Humanities (DH) sia nei progetti di ricerca nazionali sia, […]